ptarZH-CNenfrdeitjarues

Scopri come verificare l'affidabilità di un collegamento

Valuta questo oggetto
(0 voti)
Mercoledì, aprile 29 2020 19: 02

TI Safe ha selezionato 5 suggerimenti di base per identificare un indirizzo sicuro.

collegamento

Non sono solo le e-mail che contengono collegamenti dannosi. Con 2 miliardi di utenti in tutto il mondo, WhatsApp ha dimostrato di essere non solo un canale per la rapida diffusione di notizie false, ma per truffe e virus.

Fare clic sul collegamento dannoso funge da gateway per accedere ai tuoi dati, alla tua rete wifi e alla rete della tua azienda. In questo periodo di distacco sociale, con molte persone che lavorano in remoto, la vulnerabilità aumenta e aumenta anche il numero di tentativi di invasione.

Ma come fai a sapere se un collegamento è sicuro? TI Safe ha selezionato 5 suggerimenti che possono aiutarti:

1) Leggere attentamente l'indirizzo: i collegamenti dannosi possono presentare una leggera modifica dell'indirizzo che nella lettura rapida passa inosservata. Essere consapevoli dello scambio di lettere con numeri ed estensioni errate, dove dovrebbe essere gov può essere org o br, ad esempio.

2) Cerca in Google: invece di fare clic sul collegamento, vai su Google e cerca il negozio, l'istituzione o la società per cui desideri ottenere determinate informazioni. Mentre Google alimenta la classifica con variabili di reputazione, i siti falsi hanno difficoltà a comparire nella parte superiore della ricerca.

3) Rispettare la sicurezza del sito: i siti di shopping e le banche hanno un lucchetto sul browser a sinistra, prima dell'indirizzo. La figura indica che la pagina è certificata e che i dati sono crittografati. Senza il lucchetto, il sito può essere una truffa.

4) Attenzione ai pop-up: alcuni siti hanno un pop-up (quella finestra che si apre sul sito principale) che offre un'installazione in modo da poter vedere il contenuto della pagina, diffidare anche di queste richieste, in quanto potrebbe essere un sito con virus.

5) Controllo link: puoi copiare il link e incollarlo in controlli link, ad esempio, virus intero, Rapporto sulla trasparenza di Google o URLVoid

Lido 720 volte Ultima modifica di mercoledì 29 April 2020 19: 17

Copyright © 2007-2020 - Sicurezza informatica sicura - Tutti i diritti riservati.