ptarZH-CNenfrdeitjarues

Le donne rappresentano l'20% della forza lavoro globale della cibersicurezza

Valuta questo oggetto
(0 voti)
Martedì, dicembre 03 2019 18: 42

I dati di Cybersecurity Ventures indicano una crescita del 9% rispetto all'anno 2013

Donna

Secondo Cybersecurity Ventures, una delle più grandi società di ricerca sulla cyber-economia del mondo, le donne rappresenteranno l'20% della forza lavoro globale della cibersicurezza entro la fine di 2019. Questa è una crescita del 9% rispetto a 2013. Nonostante lo scenario, l'industria prevede ancora una carenza totale di 1,8 milioni di aperture di lavoro non riempite da 2022. È quindi sempre più importante per le aziende fare spazio ad esperti come Angela McKay, senior director di Politica e strategia di cibersicurezza Microsoft e Alissa Johnson, vicepresidente senior di Tecnologia per la sicurezza informatica da Mastercard.

La crescita delle donne in questo campo prevalentemente maschile è testimoniata anche da Forrester. Secondo la società di ricerche di mercato statunitense, il numero di donne che occupano la posizione di Chief Information Security Officer (CISO) nelle compagnie di Fortune 500, classifica annuale con le più grandi aziende degli Stati Uniti, raggiungerà 20% in 2019. Su 2017, la percentuale era solo 13%.

In Brasile, ci sono sempre più gruppi che incoraggiano la partecipazione femminile nell'area della tecnologia dell'informazione, come ad esempio Miniere Programm, un progetto nato dal desiderio di vedere sempre più donne che programmano, e il PyLadies, un gruppo di donne sviluppatrici che adorano la programmazione Python. Nel campo specifico della sicurezza informatica, il Cybercrime Magazine compilato Associazioni e gruppi 50 donne da seguire, come ad esempio WOMCY - LATAM Women in Cybersecurity, che mira ad aumentare la presenza delle donne nella sicurezza informatica in tutte le organizzazioni latinoamericane.

TI Safe supporta il numero crescente di donne nella sicurezza informatica. La TI Safe Academy, che offre formazione specifica e certificazione per la protezione delle infrastrutture critiche, fortunatamente ha donne tra i suoi studenti. Tuttavia, sono ancora pochi. Se sei interessato ad entrare in questo promettente mercato, visita il nostro sito e scopri la nostra formazione: www.tisafe.com/index.php/pt-br/solucoes/academia-ti-safe

Lido 620 volte Ultima modifica di martedì, 03 di dicembre 2019 19: 31

Copyright © 2007-2020 - Sicurezza informatica sicura - Tutti i diritti riservati.