ptarZH-CNenfrdeitjarues

Segnali governativi con la possibilità di ridurre le tasse nell'area ICT

Valuta questo oggetto
(0 voti)
Mercoledì, giugno 19 2019 17: 29

L'obiettivo è aumentare la competitività e la produttività delle aziende che utilizzano queste apparecchiature nelle loro attività.

ICT

Domenica scorsa 16 giugno, secondo i rapporti pubblicati dalla stampa nazionale, il presidente Jair Bolsonaro ha usato i social network per comunicare a studiare una riduzione di imposta importazioni di Information and Communications Technology (ICT) i prodotti di circa il 12% (da 16 % scenderà a 4%), ricordando che le tecnologie dell'informazione sono attualmente utilizzate praticamente in tutti i settori dell'economia.

Il segretario speciale per il commercio estero e gli affari internazionali del ministero dell'Economia, Marcos Troyjo, aveva già escogitato questa possibilità. Per lui, facilitare l'ingresso nel paese dei prodotti IT è un modo per stimolare la competitività delle aziende. L'industria dell'Information Technology (IT) copre una vasta gamma di attività, che vanno dall'elaborazione dei dati ai servizi di consulenza. L'elevato carico fiscale è percepito come un ostacolo dalle aziende del settore per entrare nel mercato brasiliano. I prodotti per consumatori finali come computer e smartphone, lanciati all'estero, raggiungono i consumatori brasiliani a prezzi estremamente alti o semplicemente non vengono rilasciati qui.

Per i professionisti della tecnologia dell'informazione, che decidono in gran parte le strategie per la digitalizzazione e la sicurezza informatica, è importante essere consapevoli delle conseguenze che questa possibile riduzione delle tasse porterà.

Lido 408 volte Ultima modifica il lunedì, 24 giugno 2019 11: 13

Copyright © 2007-2018 - Sicurezza informatica sicura - Tutti i diritti riservati.