ptarZH-CNenfrdeitjarues

Il futuro della sicurezza della rete è presentato alla conferenza XAUMX di Palo Alto Ignite ad Austin, negli Stati Uniti.

Valuta questo oggetto
(0 voti)
Mercoledì, giugno 19 2019 17: 02

All'evento, che si è svolto tra 3 e 6 a giugno, TI Safe ha introdotto il modello di sicurezza Zero Trust applicato alla sicurezza di bordo delle reti elettriche.

lezione Ignite

Alla conferenza 19 di Palo Alto Ignite ad Austin, Stati Uniti, Marcelo Branquinho, CEO di TI Safe, raggio su 4 e giugno sulla protezione delle reti elettriche con i firewall di prossima generazione implementati nell'architettura Zero Trust per le reti industriali.

Zero Trust, un termine coniato da Forrester Research, si basa fondamentalmente sul fatto che le minacce sono ovunque, sia all'interno che all'esterno dell'azienda. Marcelo Branquinho ha sottolineato che il primo passo per prevedere i tipi di minacce e proteggere efficacemente i sistemi di distribuzione elettrica è capire il concetto di IoE (Internet of Things in Power Networks). IoE consente un processo di produzione di energia più efficiente e pulito con scarti minimi attraverso la scansione e l'automazione. Tuttavia, questo ambiente altamente digitale è anche più esposto e favorevole a vari tipi di attacchi informatici. "Questo è esattamente il punto in cui entra in gioco il modello di sicurezza Zero Trust. Fino ad allora, nell'ambiente IT convenzionale, l'architettura è stata assemblata ritenendo che i dati trasportati all'interno della rete fossero affidabili, il che rappresenta un grosso rischio per l'azienda. Nell'approccio Zero Trust sono previsti diversi livelli di prevenzione, rilevamento e risposta in cui viene monitorato anche tutto il traffico di rete interno ", ha dichiarato Marcelo Branquinho.

In questo nuovo modello di sicurezza, l'obiettivo è ispezionare tutto il traffico in entrata e in uscita, oltre a controllare l'accesso esterno. Si tratta di stabilire una struttura che fornisce piena visibilità dei dati fin dal primo momento in cui entrano nella rete elettrica.

Nella presentazione, Marcelo Branquinho ha affrontato la storia della trasformazione digitale e dei rischi per il sistema energetico, la segmentazione della rete, come accade con gli attacchi tramite il protocollo Goose e il case study.

Lido 2504 volte Ultima modifica il lunedì, 24 giugno 2019 11: 14

Copyright © 2007-2020 - Sicurezza informatica sicura - Tutti i diritti riservati.